Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2012

God & Guns by Lynyrd Skynyrd

Immagine
Oggi recensisco un album che mi è stato consigliato. Si tratta di God & Guns, il dodicesimo album dei Lynyrd Skynyrd, un gruppo Southern rock formatosi in Florida nel 1964.

Still Unbroken: ★★★★☆ Devo dire che questa canzone già dal primo ascolto mi è piaciuta molto. La musica è molto bello, soprattutto la chitarra, in una band rock è ovvio che la chitarra spicchi, però mi riferisco al ritmo. Mi piace molto anche il testo, forse perché mi ci rivedo un po', ma le parole sono obiettivamente molto belle, un simbolo di resistenza, forza. Anche l'assolo non è male.
I'm not home
I'm not lost
Still holding on to what I got
Ain't much left
Though there's so much that's been stolen
Guess I've lost everything I've had
But I'm not dead, at least not yet
Still alive, still alone, still unbrokenSimple Life: ★★★★☆ Questo brano ha un testo abbastanza semplice, un po' banale devo dire sinceramente, la chitarra non è male e nel complesso il ritmo è carino…

Life thru a Lens by Robbie Williams

Immagine
Oggi recensisco un album di un cantante che in generale mi piace molto, sia per la voce molto originale come timbro che per le canzoni molto belle. Sto parlando di Robbie Williams. Recensirò infatti Life thru a Lens, il primo album da solista di questo cantante (dopo aver lasciato i Take That) di genere pop ma anche rock.

Lazy Days: ★★★☆☆ La canzone è caratterizzata da un ritmo molto bello ed originale, chitarra e batteria unite in una musica davvero bella. Un testo non molto particolare, abbastanza bello, ma che non colpisce molto. Senza dubbio il punto forte di questo brano è proprio la musica, ma dopo un po' almeno a me risulta monotono, ce ne sono di migliori in questo album ed anche in genere.
Life Thru A Lens: ★★★☆☆ Come si deduce, questo brano dà il titolo all'album. Si tratta sempre di una canzone dal ritmo originale, molto bella la chitarra, specialmente all'inizio. Comincia tutto in maniera abbastanza lenta, ma poi comincia il vero ritmo della canzone che risulta a…

Biancaneve e il cacciatore

Immagine
Mi cimento a recensire un film di cui si parla tantissimo già da molto tempo e che ho visto al cinema ieri sera, Biancaneve e il cacciatore. Si tratta di una versione dark fantasy della fiaba originale.
Il film si apre con la narrazione della storia, proprio con le parole "C'era una volta". Biancaneve, interpretata da Kristen Stewart è la figlia della regina Eleonor e del re Magnus, ma purtroppo la regina viene a mancare. Dopo qualche tempo, il re si innamora perdutamente di Ravenna, interpretata da Charlize Theron, strappata dai genitori alla nascita a causa di un re malvagio e che può contare solo su suo fratello. Così, uccide il padre di Biancaneve, rinchiude la ragazza nella torre e si impadronisce di tutto il regno. Il migliore amico della principessa, William, cerca di aiutarla, ma essendo solo un bambino, purtroppo, non riesce a salvarla. La regina Ravenna grazie ad un incantesimo è potentissima e bellissima, per sempre giovane, ma per mantenere questo potere deve …

Anime Sciarre by Matteo Setti

Immagine
Ho deciso di fare un'altra recensione di un album, pensavo di postarla il 17 Agosto perché è il compleanno dell'artista del quale è quest'album, ma penso che riserverò qualcos'altro per questa data.
Quando, il 10 Agosto 2009, ho visto Notre Dame De Paris dal vivo per la prima e unica volta, nei panni di Gringoire c'era Matteo Setti, ed è stato proprio in quella giornata che ho acquistato il suo, allora nuovissimo album: Anime Sciarre, che vado a recensire.

Volano: ★★★★☆ Una splendida chitarra apre ed accompagna questa canzone, il testo è veramente bellissimo, mi ha colpito subito. La voce del Setti poi rende le parole anche più intense e significative. Non mi piace moltissimo il coro, nel senso che avrei preferito non continuasse per tutto il ritornello ma ad un certo punto si fermasse. Invece, mi piace la parte strumentale che c'è dopo il primo ritornello.
Luna: ★★★★★ Recensire questa canzone è difficilissimo per me, la sfida più grande di una valutazione è tr…

Within Temptation..."Grazie di esistere"

Immagine
Oggi mi dedico ad un'intervista il cui tema è una band olandese formatasi nel 1996, di cui ho recensito un concerto ed un album, sto parlando dei Within Temptation.
Perciò, ecco a voi un'intervista fatta ad una mia cara amica di chat, Federica S., che ha anche una pagina Facebook proprio sul gothic, *La vie en Gothique*.
Come hai conosciuto i Within Temptation?
Li ho conosciuti per purissimo caso mentre facevo zapping su dei canali musicali di Sky. Era il periodo in cui cominciavo a nutrire una passione per il "gothic". La canzone in cui mi imbattei era Angels. Ricordo che rimasi immobile e incantata per tutta la durata del brano. Non avevo mai ascoltato qualcosa di così...sublime. Non avevo mai sentito parlare di loro. Mi documentai subito e pian piano ascoltai tutte le loro canzoni finché non giunse il periodo in cui uscì The Heart Of Everything, grazie al quale inserii questa strepitosa band tra la lista dei miei idoli.
Qual è la tua canzone preferita dei WT? Puoi …

Il diario di Lola by Lola Ponce

Immagine
Mi sto dedicando, come avrete notato, alla recensione soprattutto di album in questo periodo. Ed oggi, recenisco un album di Lola Ponce, pubblicato nell'Aprile del 2008 e che contiene alcune tracce precedentemente pubblicate, nell'album Fearless. L'album a cui mi riferisco è Il diario di Lola.

Colpo Di Fulmine: Ho già recensito questa canzone nella recensione dell'album Santafè di Giò di Tonno, in quanto è presente appunto anche in questo album, quindi copio e incollo la medesima valutazione: ★★★★★ Con questa canzone Giò insieme a Lola Ponce ha vinto Sanremo. Secondo me è stupenda, sia come ritmo che come testo. Molto intensa, si tratta alla fine di una semplice canzone d'amore, ma la voce e l'intensità dei due artisti la rende meravigliosa. Anche il ritmo è molto originale, è proprio un fulmine questa canzone, ma il cui suono non dà fastidio, anzi. E' un dolce fulmine, come questi due grandi artisti insieme.
Amor: Questa canzone esiste in tre versioni diver…

Awake by Josh Groban

Immagine
Anche oggi recensisco un album, di cui in effetti ho già recensito il concerto, si tratta di Awake, il terzo album di Josh Groban, realizzato il 7 Novembre del 2006, come genere è operatic pop ed è stato prodotto da niente poco di meno che David Foster.

Mai: ★★★★★ E' una canzone d'amore, incentrata in particolare su una rottura e sulla delusione che provoca, inevitabilmente. Mi piace moltissimo il ritmo del ritornello di questa canzone, fa davvero venire i brividi. Non è che il testo sia meraviglioso, è bello, ma Groban ne ha di migliori come testo, però il ritmo e gli strumenti usati rendono questa canzone davvero molto originale.
You Are Loved (Don't Give Up): ★★★★★ Devo dire che adoro questa canzone. Non solo per la musica stupenda (il piano all'inizio è meraviglioso), ma anche per il messaggio che lancia: è un inno ad avere fiducia in se stessi, a non arrendersi perché si è amati e perché nonostante tutto si può sempre trovare sostegno in qualcosa, infatti dice:
Don&#…

Off The Wall by Michael Jackson

Immagine
Stanotte mi cimento nella recensione di un album di Michael Jackson. Ho pensato che essendo il mio cantante preferito in assoluto era davvero strano che non ci fosse una recensione di un suo album (nonostante ci siano già un articolo ed un'intervista), avevo in mente di recensire Thriller, ma è una cosa molto impegnativa in quanto si tratta di un album molto complesso ed importante, il più venduto della storia della musica, quindi lo recensirò in futuro. Per adesso, mi soffermo su Off The Wall, il primo album da solista del Re del Pop.

Don't Stop 'til You Get Enough: ★★★★☆ Si tratta di una canzone con un ritmo molto originale, come del resto tutte le canzoni di MJ, questa in particolare è molto ballabile, davvero bella. Un po' monotono risulta il testo, ce ne sono di migliori in questo album, ma senza dubbio questa si distingue in quanto è impossibile stare fermi mentre la si ascolta.
Rock With You: ★★★★★ Questa canzone è molto simile alla precedente, ma secondo me è mig…

I Promessi Sposi Opera Moderna... "emozionante, spettacolare, bellissima"

Immagine
Oggi mi dedico ad un'altra intervista. Vedete, oggi sono 2 anni che la prima Facebook del mio Forum de I Promessi Sposi Opera Moderna è attiva, così ho deciso di fare un'intervista proprio su I Promessi Sposi Opera Moderna. Ho intervistato una mia amica che è utente del forum, Valentina V.
Come hai conosciuto I Promessi Sposi Opera Moderna?
Sono venuta a conoscenza di questa splendida opera quasi per caso, circa un anno fa... In quel periodo stavo leggendo e studiando I Promessi Sposi a scuola e la storia mi aveva interessata molto quindi, spesso, mi capitava di cercare in rete informanzioni, immagini riguardo questo argomento... Poi, improvvisamente, mi ricordai di aver visto in televisione la pubblicità dell'opera mandata in onda su rai uno e iniziai a cercarla come "integrazione" al mio studio, quindi decisi guardarlo in streaming. Mi piacque moltissimo e lo scaricai subito appena finito di vederlo. Pochissimo tempo dopo e mi imbattei nel forum "I Promessi…

Otello by William Shakespeare

Immagine
Stanotte mi ritrovo a recensire un libro che ho finito qualche notte fa più o meno a quest'ora. Si tratta di una delle più famose di tragedie di William Shakespeare. Sto parlando dell'Otello.
Ho cominciato a leggerlo qualche settimana fa, ammetto che non mi sarei mai aspettata mi prendesse così tanto: non appena l'ho cominciato, non sono più riuscita a staccarmene, quasi ogni sera mi ritrovavo a leggere almeno una pagina e quando non lo facevo mi sentivo quasi incompleta, solo pochi libri sono in grado di dare sensazioni simili.
Otello narra la storia appunto di Otello, un generale musulmano (ragion per cui viene chiamato "Il Moro") al servizio della repubblica veneta. La scena si apre con la scoperta da parte del padre di Desdemona, della fuga amorosa di questa con Otello. I due si sono infatti sposati, ma il padre non è venuto a sapere del loro amore per caso: è stato Iago a farli smascherare. Otello è costretto poi a partire, in compagnia di Desdemona, Iago e…