Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2012

Ceremonials by Florence and The Machine

Immagine
Oggi mi dedico alla recensione di un album di un gruppo che mi piace molto, i Florence and The Machine con il loro ultimo disco uscito: Cerimonials.
Pur essendo appena il secondo album, ha riscosso parecchio successo, molte canzoni sono inoltre state utilizzate come colonna sonora per molti telefilm, come "Shake it out" per How I Met Your Mother o "Never let me go" per The Vampire Diaries.

Only If For A Night: ★★★☆☆ Questa canzone, come in generale tutto l'album, è piacevole ed orecchiabile. Pur non essendo una delle mie preferite e delle più originali dell'album, risulta davvero piacevole all'ascolto e soprattutto i cori in sottofondo sono molto belli. Il ritmo in generale non è male, soprattutto pianoforte e violini, ma ripeto che non è una delle migliori dell'album.
Shake It Out: ★★★★☆ Mantenendosi sempre sullo stesso stile del precedente, questo brano risulta però più originale e particolare al mio orecchio. Il testo mi piace di più, molto bello …

Il vecchio e il mare by Ernest Hemingway

Immagine
Oggi mi cimento nella recensione di un libro che ho letto l'anno scorso, Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway.
Il protagonista, come si nota dal titolo, è un vecchio di nome Santiago.
Non riesce a pescare niente da ottantaquattro giorni, così durante l'ottantacinquesimo giorno decide di partire senza il suo solito aiutante a cui è molto affezionato, un ragazzo di nome nome Manolo, perché vuole assolutamente pescare qualcosa a tutti i costi e da solo.
Insiste e dopo alcuni fallimenti e sforzi, descritti minuziosamente dall'autore, riesce a pescare un grossissimo pesce che viene poi, però, mangiato dai pescecani.
Tornato a casa, i passanti ed in particolare i turisti si fermano a guardare lo scheletro del pesce, rimasto sulla sua barca. Grazie a questa esperienza il vecchio riesce ad apprezzare ancora di più la natura.
"Non sognava più tempeste, nè donne, nè grandi avvenimenti, nè grossi pesci, nè zuffe, nè gare di forza e neanche sua moglie.
Ora sognava soltanto lu…

Settembre... perché sei arrivato?!

Immagine
Fosse per me non metterei neanche un'etichetta a questo post, ma odio i post senza etichetta quindi devo farlo, c'è una forza dentro che mi obbliga... (?)
Mentre tutti quanti sono su Facebook a scrivere cose e cosine, io scrivo cose, cosine e cosone sul mio blog, cosa che non mi rende trasgressiva, ma semplicemente una tizia con un blog (non fa una piega, ammettetelo).
Non so se questo potrebbe essere definito un sano sfottimento pomeridiano, ma ci tengo a postare qualcosa sull'argomento, perché su Facebook, come ho detto, la gente si sta sbizzarrendo in una maniera davvero sorprendente, quindi ho deciso di fare copia e incolla, modificandoli un po', di alcuni stati e di parlarne un po' con... nessuno perché non mi segue nessuno. *forever alone*
Io immagino già tutti i quindicenni come me, ma anche persone più piccole o più grandi che hanno la grande (s)fortuna di andare a scuola, messe davanti al pc ad osservare insistenemente l'orologio il 31 Agosto alle 23.5…